Film: Shadowhunters, città di ossa

Sinceramente, fino adesso non avevo presi il film, perché la consideravo la solita storia fantasy banale con licantropi, vampiri e cacciatori che ci ha propinato il cinema statunitense ultimamente. Invece già dalle prime sequenze, ha catturato la mia attenzione e mi ha coinvolto. Gli effetti speciali fatti al computer ne ho visti di migliori devo ammettere, ma la trama mi ha talmente catturato che non vedo l’ora di leggerne i libri e carpirne i lati che il cinema non riesce mai ad esprimere.

La trama parla di una giovane ragazza che vicino al suo compleanno, si vede scomparire la madre e la sua realtà viene sconvolta. Quello che crede reale non lo è più e scopre che tutte le favole che le raccontano da piccola erano vere. Alla scoperta della sua nuova stessa e della madre, dovrà affrontare nemici che non avrebbe mai immaginato d’affrontare e troverà persone a cui poter porre alcune delle sue risposte che adesso le affollano la mente: chi è lei veramente? E come mai vede cose che altri non vedono?

Questo film del 2013 spero che vi possa piacere com’è successo a me. Buona visione

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s